In ambito sportivo, uno dei ruoli che può ricoprire lo psicologo è il mental coach.

Il suo compito è quello di aiutare gli atleti a raggiungere risultati di successo durante la gara andando ad agire sulla loro capacità di gestire i propri stati d’animo che possono interferire sulla qualità della prova sportiva. Infatti, la troppa ansia, lo stress e forti emozioni possono peggiorare la performance se non gestiti dall’atleta.

Il mental coach focalizza le forze e le debolezze dell’atleta e lavora all’eliminazione dei punti deboli e al rafforzamento di quelli positivi. Allenare solo il fisico non è sufficiente se si vogliono raggiungere massimi risultati, è bene allenare anche la mente in modo che coesistano insieme.

Inoltre, il mental coach aiuta a stabilire obiettivi e tempi per raggiungerli, incentiva la concentrazione e l’attenzione, aiuta l’atleta a gestire gli stati d’animo, costruisce un programma di allenamento adatto insieme all’atleta, agisce sulla motivazione e sull’autostima e molto altro.

In generale, i vantaggi che l’atleta può ricavare dall’avere un mental coach sono quelli di avere un controllo migliore delle proprie emozioni e stati d’animo, avere maggiore fiducia in se stessi e nelle proprie prestazioni in gara, gestire meglio pressione e stress prima e durante la gara.

C.S.P. Centro Servizi Psicologici
Via Pollenzo 4 – Torino

Altre sedi: Chieri e Borgone Susa (Val Susa)

Cell. 393.1515393
Email
centroservizipsicologici@gmail.com